Crotone
 

Prefetto sospende Consiglio comunale di Petilia Policastro

crotoneprefettura600Il prefetto di Crotone Maria Carolina Ippolito, ha sospeso il Consiglio comunale di Petilia Policastro in seguito alle dimissioni di otto consiglieri di maggioranza. Dimissioni provocata dall'indagine che ha portato all'emissione di un'ordinanza agli arresti domiciliari per il sindaco Amedeo Nicolazzi e dell'ex vicesindaco Franca Costanzo, oltre che al divieto di dimora per l'assessore Vincenzo Ierardi e del consigliere Antonio Curcio.

Il Prefetto ha nominato commissario prefettizio il Prefetto a riposo Domenico Mannino (attualmente anche commissario a Cutro), affinche' provveda a gestire provvisoriamente l'organo consiliare del Comune di Petilia Policastro garantendo il normale funzionamento dei servizi e dell'attivita' amministrativa nelle more della definizione del procedimento di scioglimento. Contestualmente il Prefetto ha nominato altresi' due sub-commissari nelle persone del viceprefetto aggiunto Roberta Mole' e del dirigente del Servizio della contabilita' e gestione finanziaria Rocco Cataldi.