Cosenza
 

A Cosenza il quarto convegno nazionale di Neonatologia

Si svolgerà a Cosenza, nella Sala Convegni dell'Ordine dei Medici di Cosenza, venerdì 22 (con inizio alle ore 15.00) e sabato 23 Ottobre il 4° Convegno Nazionale di Neonatologia " Città di Alarico ",

Due giornate di confronto serrato, che si svilupperanno in 4 sessioni tematiche, in cui si affronteranno le più importanti patologie mediche e chirurgiche dell'età neonatale.

Prevista tra gli illustri neonatologi d'Italia anche la presenza del neo Presidente nazionale della Società Italiana di Neonatologia, prof. Luigi Orfeo e del past Presidente, prof. Fabio Mosca dell'Istituto Mangiagalli di Milano.

I lavori del convegno saranno aperti dal saluto del Commissario Straordinario dell'Azienda Ospedaliera di Cosenza Prof.ssa Isabella Mastrobuono.

Le sessioni congressuali saranno introdotte dalla Lettura Magistrale del Prof. Luigi Orfeo dal titolo: "L'Italia non è un paese per culle": un focus sulla problematica della denatalità in Italia, particolarmente avvertita nelle Regioni del sud.

"L'Italia - ha dichiarato il dr Gianfranco Scarpelli, responsabile scientifico del Convegno e direttore del Dipartimento Materno Infantile dell'Ao Cosenza - sta attraversando il cosiddetto "inverno demografico " essendo tra i Paesi che fa meno figli al mondo, meno anche rispetto agli anni difficili della prima e seconda guerra mondiale. Una questione non solo demografica, ma principalmente sociale e economica causata dalla mancanza di politiche a sostegno della famiglia e delle donne-madri. "

Al centro del meeting scientifico, valido anche per i crediti formativi professionali, focus sulle tematiche relative alle strategie di ventilazione del pretermine, alle uropatie malformative, alle cure palliative in età pediatrica e alla banca del latte umano donato, sono alcuni dei temi trattati nelle sessioni tematiche della due giorni di convegno.