Cosenza
 

Fungaiolo disperso nei boschi del Cosentino, ritrovato dal Soccorso Alpino e Speleologico Calabria

Intorno alle 13:30, la Stazione Sila Camigliatello del Soccorso Alpino e Speleologico Calabria è stata attivata dalla Centrale operativa del 112 di Cosenza per un 80enne uscito con la famiglia in cerca di funghi, nei boschi in contrada Lagarò nel comune di Celico (CS).

Dopo aver avuto per poco tempo contatti telefonici con il disperso, sono partite subito le battute di ricerca a largo raggio effettuate da tecnici della Stazione Camigliatello, in collaborazione con il Soccorso Alpino della Guardia di Finanza e Carabinieri.

Nonostante le condizioni meteorologiche avverse, l'80enne è stato ritrovato, intorno alle 17,00, su un sentiero nel comune di Celico a circa 6 chilometri in linea d'aria dall'ultimo avvistamento, in buone condizioni fisiche ma con una evidente stanchezza.