Crosia, il sindaco Russo: "Che sia un anno scolastico normale"

Riprenderanno domani, anche a Crosia, le attività didattiche dopo la pausa estiva in un clima che sembra volgere sempre più ala normalità dopo due anni scolastici funestati dalla Pandemia da Covid-19. Quello di domani, per tutti, sarà un appuntamento importante ed il sindaco Antonio Russo ha voluto rivolgere il suo saluto agli studenti, ai docenti, al personale della scuola e alle famiglie

DI SEGUITO LA LETTERE DEL SINDACO ANTONIO RUSSO

Oggi si ri-parte per l'avventura di un nuovo anno scolastico.

Per alcuni è l'inizio di un'avventura in questo mondo meraviglioso: penso ai bambini della prima classe della Primaria ma anche a quei docenti che da quest'anno iniziano per la prima volta il loro percorso di formatori. Per altri, ancora, è la ripresa di un percorso che negli ultimi anni, purtroppo, è stato interrotto, modificato, frenato a causa della Pandemia da Covid-19. E poi c'è chi questo anno scolastico lo vivrà come ultima tappa del suo percorso di formazione o da formatore.

Insomma, per tutti, sarà sicuramente un anno speciale. Ognuno con le proprie storie personali e collettive, costruite negli anni o che stanno per iniziare. Il primo giorno, del resto, è un momento emozionante e di magia, da sempre. Carico di tantissimi significati e buone intenzioni che – mi auguro e ci auguriamo – possano giungere in porto per la soddisfazione di tutti.

Anche io ho un desiderio quest'anno, che voglio condividere con tutti voi: quello di poter raccontare, a giugno 2022, un anno scolastico che, dopo un periodo lunghissimo in cui abbiamo rivoluzionato completamente le nostre vite, durante il quale siamo stati messi a dura prova, abbiamo dovuto rinunciare ad affetti e abitudini quotidiane, sia stato un anno di scuola normale. Un anno di scuola trascorso senza problemi, senza DAD, senza l'incubo della pandemia aleggiante nelle classi e nelle famiglie.

Insieme alla squadra di governo che amministra questa citta ce l'abbiamo messa tutta – per quanto nella nostra autorità – per restituirvi da subito, già da oggi, spazi adeguati, controllati, sicuri. Abbiamo lavorato per farvi trovare aule pulite, ristrutturate e per mantenerle costantemente sanificate. Abbiamo lavorato per offrirvi da subito i servizi collaterali alla scuola efficienti e funzionali alle esigenze dei giovani e delle famiglie, come il servizio di refezione e di accompagnamento (in sicurezza) per gli studenti delle scuole primarie e delle secondarie di primo grado.

Ma abbiamo fatto e stiamo facendo di più, garantendo ai nostri ragazzi, al corpo docente e al personale delle scuole comunali strutture efficienti, moderne e rispettose dell'ambiente. In questi ultimi anni abbiamo avviato e stiamo per portare ormai al termine un restyling generale degli edifici, puntando su impatto zero, nuove politiche di risparmio energetico ed eliminazione del rischio sismico.

A tutti gli effetti oggi le nostre scuole sono tra le più sicure ed efficienti della provincia di Cosenza. E lo dico con orgoglio di sindaco e di cittadino.

Non da ultimo, grazie alla concretezza del fare che è dal 2014 il faro guida di questa Amministrazione comunale e grazie anche alla caparbietà della squadra di governo – a partire dal Vicesindaco Gemma Cavallo a tutti gli assessori e agli uffici comunali -, gli studenti del plesso di via della Scienza, da quest'anno, avranno a loro disposizione una nuova Palestra.

La aspettavano da anni e oggi è realtà. Un edificio di ultima generazione che abbiamo realizzato con la consapevolezza della socialità. Qui potranno incontrarsi i nostri giovani anche fuori dall'orario scolastico. Perché per noi la scuola non deve solo essere il luogo della formazione didattica ma, appunto, una palestra di vita quotidiana ed un luogo sicuro dove trovare opportunità di crescere in modo sano e sicuro. Sempre!

Buona scuola ragazzi, auguri per tutto quello che avete da realizzare nel vostro futuro. Buona scuola a voi docenti e personale scolastico perché carichi della grande responsabilità di formare i cittadini del domani sappiate continuare a mantenere alta l'asticella della qualità didattica che è gioia e vanto del nostro comune. Buona scuola anche alle famiglie che dovranno sostenere i loro figli nel delicato percorso di crescita.

Il Sindaco e l'Amministrazione comunale vi saranno sempre vicini, paternamente, in questo lungo e importante cammino.

Creato Domenica, 19 Settembre 2021 13:53