Cosenza
 

Federazione Riformista: “Ecco le nostre proposte per Rende”

"Pur riconoscendo, finalmente dopo 7 anni, il tono rispettoso ed educato della nota del Laboratorio Civico, ribadiamo in toto il contenuto del nostro comunicato, a proposito della elezione di Manna a Presidente dell'ANCI Calabria e del degrado che ha conquistato la nostra città e dell'inefficiente gestione del servizio idrico. Quanto all'invito, rivolto ai nostri rappresentanti in Consiglio Comunale, a fare proposte operative nell'interesse dei rendesi, corre l'obbligo di ribadire alcune proposte che come Federazione abbiamo avanzato in questi anni al sindaco che, però, non hanno avuto alcuna risposta: 1) modifica dell'Agenda Urbana in favore di imprese, famiglie e cittadini disagiati; 2) ampliamento del vecchio cimitero e contrarietà alla realizzazione del nuovo ed alla privatizzazione del servizio; 3) modifica della proposta di PSC eliminando l'idea di cementificare le aree verdi del viale Principe e nei pressi delle piscine; 4) gestione diretta del comune del palazzetto dello sport; 5) contrarietà alla privatizzazione del complesso dei campi da tennis per ben 25 anni con un canone irrisorio. Addirittura, è cambiato il nome del glorioso "Tennis Club Rende" con conseguente esaltazione della privatizzazione di tipo familiare; 6) proposta di rivedere la convenzione-concessione del servizio rifiuti, con la eliminazione delle Pez nei luoghi più belli della città, dei mastelli e delle mini discariche condominiali. Drastica riduzione del conferimento in un impianto privato di ben 600/800 tonnellate di rifiuti giornalieri; 7) indizione di gara europea per selezionare adeguato gestore del Parco Acquatico, in modo da evitare lo spacchettamento dei servizi del parco a più gestori; 8) revoca approvazione progetto in variante dell'ospedale privato con abbuono, in particolare, almeno di ben 24000 metri cubi. Siamo ancora in attesa di risposte alle proposte sopra elencate ed ad altre di minore portata".

E' quanto si legge in una nota della Federazione Riformista di Rende.