Cosenza
 

“Lucciole. D’insetti, punk e Calabria paranoica”, ritorna in scena il dal 25 al 27 giugno a Rende

Riparte l'attività teatrale e riprendono le repliche degli spettacoli prodotti da Teatro Rossosimona. Dopo i buoni risultati ottenuti con "Felici Matrimoni", la compagnia diretta dall'attore e regista Lindo Nudo ripropone una pièce scritta e diretta da Francesco Aiello: "Lucciole. D'insetti, punk e Calabria paranoica", il 25, 26 e 27 giugno alle 21 allo S.P.A. Arrow di Rende.

Un collettivo di punk della provincia calabrese decide di occupare uno stabile, per impedire al sindaco del piccolo centro in cui abitano di costruire un parcheggio e sterminare così le lucciole che abitano quel pezzo di terra. Quando dall'amministrazione comunale decidono di forzare la mano e di isolare i ragazzi togliendo loro la luce elettrica, le cose diventeranno molto più complicate da gestire. Per questo, il gruppo si troverà costretto a chiedere il sostegno di qualcuno dall'esterno: un uomo vicino al "partito" sarà il loro gancio con l'amministrazione. Tensioni interne e pressioni esterne, aspirazioni personali e tentativi di creare nuovi modelli di famiglia, il disagio di vivere la provincia da diversi: tutto questo metterà a dura prova la tenuta del collettivo e la riuscita del loro progetto politico.

Uno spettacolo che trova una dimensione più realistica proprio nello spazio autogestito di via Panagulis interpretato da Maria Canino, Salvo Caira, Alessandra Curia, Cesare Vitaliano e Giovan Battista Picerno su scenografie di Francesco Coscarella e Jacopo A. Caruso, quest'ultimo anche responsabile tecnico. Completano i credits, Yonereidys Bejerano Jane (assistente di palcoscenico), Caterina Cozza (foto e audio), Lindo Nudo (direzione di produzione).

Le repliche si svolgeranno seguendo le norme ministeriali vigenti ospitando un massimo di 25 persone a sera. È pertanto necessario prenotare al 392 394 6821.

La programmazione estiva di Rossosimona prevede inoltre, nel mese di luglio al Palacultura di Rende, la ripresa del recital "'U Principìcchiu", di e con Lindo Nudo, e il debutto di "Ars Longa Vita Brevis", di Alessandro Castriota Scanderbeg.

Teatro Rossosimona è compagnia riconosciuta dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali come Impresa di produzione di teatro di innovazione nell'ambito della sperimentazione dal 2003 e nel 2004 ha ottenuto il riconoscimento della Regione Calabria come compagnia professionale (L.R. n. 19/2017).