Cosenza
 

Corigliano Rossano (Cs), bando pulizia spiaggia e pineta di Thurio: pubblicato il capitolato d’appalto

La fruizione delle spiagge cittadine in un'ottica di decoro e di miglioramento dell'attrattività turistica è uno dei punti cardine del progetto di rilancio cittadino che questa Amministrazione ha introdotto sin dal suo insediamento. Il nuovo capitolato d'appalto per l'affidamento del servizio di pulizia e manutenzione del litorale cittadino, dalla pineta di Thurio sino al confine con il comune di Crosia, è fondamentale per migliorarne la fruizione, garantire il decoro, prevedere i punti di accesso per i cittadini con difficoltà motorie, creare e gestire i punti di smaltimento dei rifiuti, installare una cartellonistica di valorizzazione dei luoghi e di sensibilizzazione alla tutela degli stessi. Un appalto da 150mila euro che permetterà di dare vita ad una gestione del servizio improntata alla massima qualità e professionalità degli interventi, alla eccellente cura dell'immagine e del decoro ma soprattutto alla assoluta tutela e salvaguardia degli arenili quali patrimonio di inestimabile valore naturalistico e ambientale.

La ditta dovrà effettuare, con anticipo rispetto all'avvio della Stagione Balneare, una pulizia pre-stagionale volta in particolare alla rimozione dei materiali grossolani (tronchi, massi, plastiche, ecc....) con vagliatura meccanica (profondità della pulizia non superiore a 10 cm sotto la sabbia) e spianamento di tutti i tratti di spiaggia in oggetto da eseguirsi per l'intera profondità dell'arenile, mantenendo comunque una distanza di rispetto dalle presenza di eventuali dune, e pulizia dei camminamenti di accesso. Dovrà, inoltre, essere previsto l'appoggio di un congruo numero di operatori appiedati per la pulizia puntuale dei tratti non accessibili ai mezzi. Dove presenti si provvederà ad una accurata pulizia manuale delle dune senza comprometterne la stabilità e la vegetazione presente. Particolare attenzione alla flora (specialmente Gigli di Mare che devono essere individuati e protetti) e fauna (in particolare al "Fratino", per come indica la Comunità Europea con la Direttiva Uccelli 2009/147/CE come "specie di interesse comunitario protetta" a rischio estinzione che nidifica sulle spiagge. Il Servizio di Pulizia della "Spiaggia Libera e Pineta Thurio" consiste nella esecuzione di interventi, di tipo meccanico e manuale compreso il taglio dell'erba eventualmente presente a mezzo di appositi decespugliatori, ai fini dell'incremento della qualità della balneazione nelle spiagge libere del territorio comunale. In particolar modo nella Zona A ('intervento nella Pineta di Thurio) la pulizia dovrà essere effettuata solo ed esclusivamente a mezzo servizio manuale (senza ausilio di mezzi meccanici) e con la posa di kit di cestini differenziati. La spiaggia libera deve essere resa praticabile e fruibile ai bagnanti, specie in quei tratti violentati dalle mareggiate, attraverso il ripascimento geomorfologico.
«Il nostro comune vanta un patrimonio costiero di inestimabile valore e attrattività turistica – ha commentato l'Assessore alla Pianificazione del Territorio Tatiana Novello – con questo capitolato d'appalto siamo in grado di garantire pulizia, manutenzione e miglioramento di ogni singolo chilometro di spiaggia. Non solo, dunque, i lungomari delle due aree urbane, valorizzeremo anche punti strategici quali ad esempio la Pineta di Thurio. Nonostante le difficoltà legate all'emergenza pandemica la stagione estiva non ci troverà impreparati, e speriamo che i prossimi mesi possano essere di rilancio non solo per il territorio ma per l'intero tessuto sociale e produttivo della città di Corigliano-Rossano».