Cosenza
 

Il Sindaco Occhiuto esprime il suo più profondo cordoglio per le vittime cosentine e calabresi del Covid e per Mike Zanfini

"La città di Cosenza e la Calabria stanno pagando il loro tributo di vite umane a causa della diffusione del covid ed anche oggi si sono verificati dei decessi che ci fanno riflettere enormemente sul potenziale di letalità del virus. Alle famiglie e alle singole persone colpite negli affetti in questi giorni di preoccupante recrudescenza della pandemia rivolgo il mio accorato pensiero ed esprimo il mio più profondo cordoglio e quello dell'intera giunta di Palazzo dei Bruzi per la perdita dei loro cari".

E' questo il messaggio che il Sindaco Mario Occhiuto ha rivolto alle famiglie delle vittime del Covid che negli ultimi giorni, compresa l'odierna giornata, sono state colpite nei loro affetti più cari.

"In questa ennesima, triste giornata – sottolinea il Sindaco Occhiuto – voglio ricordare in particolare la scomparsa, che, al pari delle altre, mi ha profondamente addolorato, di Michele Zanfini (meglio conosciuto come Mike), bravissimo artigiano nel settore della sartoria che proprio quest'oggi è venuto a mancare a causa del Covid. Una persona solare, altruista, sempre prodigo di sorrisi – lo ricorda ancora il Sindaco. Mancherà tantissimo ai suoi amici e alla sua Cosenza e l'isola pedonale, dove era solito transitare tra una pausa e l'altra dal suo lavoro, che svolgeva con grande professionalità e competenza, non potrà capacitarsi della sua assenza".