Cosenza
 

Morano Calabro (Cs): il sindaco proroga la chiusura delle scuole locali fino al 23 gennaio

Il sindaco, Nicolò De Bartolo, con propria ordinanza n°18 del 15 gennaio scorso, ha disposto la sospensione dal 18 al 23 gennaio 2021, in via precauzionale, di tutte le attività didattiche esperite nelle scuole di ogni ordine e grado presenti nel territorio di Morano Calabro, per le quali non è stata attivata la didattica a distanza, che in ogni caso rimane impregiudicata.

Come nella precedente ordinanza pari finalità, resta consentita la frequentazione dell'istituto agli alunni disabili, previo accordo tra i nuclei familiari interessati e la dirigenza scolastica. Per le attività amministrative specifiche, l'organizzazione della D.a.d. e le eventuali misure di Smart-working, conserva piena autonomia e competenza la dirigente scolastica.

Il provvedimento si è reso necessario come specificato nell'atto a firma del sindaco, per prevenire la diffusione del contagio e tutelare la salute degli studenti e delle loro famiglie, dei lavoratori del comparto Scuola e, in generale, dell'intera collettività moranese.