Cosenza
 

Magarò: "Scuola, serve un progetto per recuperare ciò che i ragazzi hanno perso"

"Da marzo a fine anno scolastico (periodo marzo/giugno 2020) tutte le scuole di ogni ordine e grado hanno effettuato lezioni a distanza. Una situazione mai vista prima che, purtroppo, si è ripetuta per le scuole superiori con l'arrivo della seconda ondata del Covid-19.

Da ottobre fino ad oggi le lezioni sono state a distanza. In un periodo è stato possibile garantire le lezioni in presenza solo per le scuole materne, elementari e per la prima media e, in Calabria, nonostante la revoca del Tar si è continuato a non svolgere le lezioni in presenza.

La scuola a distanza ha causato danni. Ora si tratta di recuperare il tempo perso. Tutti i baci non dati saranno dati? Tutte le lezioni perse saranno recuperate? L'auspicio è che la futura giunta regionale possa mettere in campo un progetto per colmare questo incredibile vuoto che rischia di segnare il futuro di una generazione. I comuni faranno la loro parte".

E' quanto afferma Salvatore Magarò, Sindaco di Castiglione Cosentino.