Cosenza
 

Coronavirus: morto 73enne di Casali del Manco (Cs)

coronavirusmedico2Un uomo di 73 anni di Casali del Manco, nel Cosentino, e' morto di Coronavirus. L'uomo era stato ricoverato nell'ospedale dell'Annunziata di Cosenza il 18 ottobre, con febbre e altri sintomi riconducibili al coronavirus, ma il suo quadro clinico era compromesso da precedenti patologie. Cordoglio per la scomparsa dell'uomo e' stata espressa dall'Amministrazione comunale di Casali del Manco, il cui territorio e' stato dichiarato dalla Regione Calabria domenica scorsa "zona rossa".

"Con profondo dolore - e' scritto in un post sulla pagina facebook dell'Ente - annunciamo alla cittadinanza tutta la prima dipartita di un nostro concittadino con Covid-19. Un grande abbraccio alla famiglia, con la speranza di poterci riabbracciare fisicamente non appena le condizioni sanitarie lo consentiranno. All'intera popolazione, rivolgiamo l'invito a non abbassare la guardia, soprattutto ora che il mostro invisibile e' sempre piu' vicino. Abbassiamo i toni, stemperiamo le polemiche e uniamo le nostre forze, in modo sano e responsabile, perche' il Covid-19 si puo' e si deve vincere". Con la morte del 73enne di Casali del Manco salgono a 105 i morti per Coronavirus in Calabria