Cosenza
 

Cosenza: l’associazione ‘Stella Cometa’ inaugura Casa Betania, un punto di riferimento per chi vive in condizioni di disagio

Martedì 29 settembre 2020, alle ore 18.00, presso la sede dell'associazione Stella Cometa in Via Popilia n. 39, a Cosenza, sarà aperta Casa Betania, un piccolo monolocale studiato per far fronte alle emergenze abitative momentanee. Nata da una positiva esperienza in Africa - Burundi prima e Kenya poi - don Battista Cimino, il missionario san giovannese, ha chiesto al consiglio direttivo dell'Associazione di fare uno sforzo economico al fine di allestire la sede cittadina con un luogo dignitoso e accogliente, che vuole essere un valore aggiunto alla nostra comunità e di crescita dell'intero territorio, per fronteggiare la stagione invernale e non solo.

Casa Betania sarà un punto di riferimento per tutti coloro che vivono condizioni di disagio, non solo persone senza dimora, ma anche papà separati e/o detenuti che escono di carcere. È una sfida importante e ardua e vi è la coscienza che non è una risposta definitiva, ma solo un punto di appoggio per gestire le emergenze abitative con un po' di serenità in modo da poter, poi, lavorare con le istituzioni e trovare collocazioni più adeguate a chi fruirà del servizio. La cerimonia sarà anticipata, alle ore 17.00, da una celebrazione eucaristica in memoria di una volontaria che ha fatto dell'accoglienza un punto di riferimento della sua vita, Silvana Grandinetti, a due anni dal suo ritorno alla casa del padre, proprio dopo aver svolto la sua mattinata di volontariato nella nostra Associazione. Seguirà un sobrio momento conviviale offerto dai soci. Tutta la manifestazione sarò svolta nel rispetto delle misure di prevenzione della trasmissione dell'infezione da SARS.CoV-2.