Cosenza
 

Concluso a Cerisano il percorso formativo della "MOI - Modern International Orchestra". Grazie agli Atelier musicali è stato realizzato un brano musicale inedito

Il borgo di Cerisano ha ospitato dal 31 agosto al 14 settembre la residenza musicale della "MOI - Modern International Orchestra", progetto artistico promosso dall'associazione culturale Scenari Globali e co-progettato con Piano B. L'intervento ha previsto la formazione di un'orchestra di produzione originale. La direzione artistica è stata affidata a Eric Daniel – carismatico sassofonista americano - il quale si è esibito lo scorso 5 settembre nel concerto di presentazione dell'Orchestra diretta dal M° Vincenzo Palermo e la Direttrice di coro Alexandra Rudakova

Uno spazio importante nell'ambito del progetto è stato quello dedicato agli "Atelier" ovvero, laboratori musicali-artistici volti alla condivisione della cultura dell'ascolto. L'idea progettuale è stata quella di coinvolgere giovani dai 6 ai 18 anni e dare loro la possibilità di sperimentare e approfondire, attraverso vari linguaggi, il fenomeno dell'ascolto in tutte le sue forme percettive, e l'arte scenica, grazie all'incontro con importanti figure del mondo musicale ed artistico. Il percorso artistico affrontato negli Atelier ha spaziato tra diversi generi musicali e artistici. I laboratori proposti hanno spaziato dalle tecniche orchestrali, al ritmo all'ascolto fino alla produzione del brano.

A guidare i ragazzi in questa importante esperienza sono stati: Rosa Martirano, Sasà Calabrese, Roberto Musolino, Giorgio Conte, Alessandro Nidi, Eric Daniel, Vincenzo Palermo, Massimo Belmonte, Mario Greco, Alexandra Rudakova, Francesco Perri. Particolare attenzione al seminario innovativo di Raffaelle Borretti, un'autorità in campo jazzistico, che ha introdotto i ragazzi nella storia del jazz in Calabria.

Grazie al lavoro svolto da tutti gli insegnanti, con particolare attenzione da parte dei musicisti Mario Greco e Marco Passarelli, gli allievi hanno intrapreso un percorso di produzione originale per la composizione di un brano interamente scritto, arrangiato, suonato e registrato da loro e pubblicato sui canali web e social del progetto.

Lo ricordiamo, MOI - Modern International Orchestra è un progetto riconosciuto dalla Regione Calabria e finanziato a valere sull'avviso pubblico "Valorizzazione del sistema dei beni culturali e ambientali - PAC Calabria 2014-2020 - Tipologia 3.1 - Promuovere lo sviluppo della cultura musicale.