Cosenza
 

Frascineto (Cs), il saluto del sindaco agli studenti

In vista dell'apertura del nuovo anno scolastico, dopo lunghi mesi di chiusura "forzata" a causa della pandemia da Covid -19, il sindaco di Frascineto, Angelo Catapano, ha rivolto un indirizzo di saluto a tutti i ragazzi, alle famiglie, al dirigente scolastico, al corpo docente e non docente.

A voi tutti - scrive -, un affettuoso saluto ed i più cari auguri di buon lavoro per l'inizio del nuovo anno scolastico. L'apertura di un nuovo anno di scuola è sempre piena di emozioni e ricca di significato.

Come sancito dalla nostra Costituzione, la scuola è un luogo aperto a tutti, un elemento fondamentale della nostra democrazia, autentica palestra per la crescita e la formazione dei cittadini.

Accanto ed insieme alle famiglie -evidenzia Catapano -, essa non ha infatti soltanto il ruolo, seppure importante, di trasmettere delle nozioni, ma anche quello di provvedere alla crescita sociale e civica dei giovani, compito particolarmente complesso in un momento storico di difficoltà come quello che stiamo vivendo, che richiede responsabilità, un rinnovamento per valorizzare le nuove generazioni e far ripartire lo sviluppo del nostro Paese. Da parte sua questa amministrazione, guarda con particolare attenzione al mondo della scuola e continuerà a sostenere iniziative comuni per la crescita dei nostri ragazzi.

A tutti gli studenti rivolgo il mio più caro augurio affinché questo anno scolastico possa essere un importante momento di crescita per la vostra vita: impegnatevi quindi, con passione e continuità, ascoltando e seguendo con attenzione gli insegnamenti dei vostri docenti, non solo per apprendere concetti, ma per socializzare, per condividere con i compagni, le vostre esperienze di crescita. Siete voi il futuro della nostra comunità.

Un augurio particolare - ha concluso -, ai piccoli studenti che affrontano il primo giorno di scuola, sicuramente emozionati ma anche pieni di gioia per l'inizio di questa bella avventura. Rivolgo infine, ma non per ultimo, il mio saluto alle famiglie dei ragazzi, al dirigente, a tutti gli insegnanti ed al personale ausiliario e non docente, augurando che le vostre competenze ed il vostro impegno portino risultati importanti e positivi nelle nostre scuole.