Cosenza
 

Cosenza, gli assessori Spataro e Spadafora Lanzino: “Assicurata la continuità del servizio scuolabus”

Dopo diversi incontri susseguitisi dal 20 agosto scorso in poi tra gli Assessori alla mobilità sostenibile, Michelangelo Spataro, e alla scuola Matilde Lanzino Spadafora, con l'Amministratore Unico di AMACO Spa, Paolo Posteraro, il direttore tecnico (sempre di AMACO) Ernesto Ferraro e la dirigente del settore educazione di Palazzo dei Bruzi, Matilde Fittante, sono state reperite le risorse necessarie a garantire la continuità del servizio scuolabus.

"Il servizio, desinato ai bambini delle scuole materne ed elementari della città ed anche ai ragazzi delle scuole medie che risiedono nelle frazioni – sottolineano in una nota congiunta gli Assessori Spataro e Spadafora Lanzino – sarà assicurato dalla ASMC (Azienda dei servizi per la mobilità di Cosenza) società in house con la quale il Comune di Cosenza si appresta a sottoscrivere un apposito contratto. Nel ringraziare tanto l'Amministratore Unico di Amaco Paolo Posteraro quanto il direttore tecnico Ferraro e il dirigente del settore finanziario del Comune, Francesco Giovinazzo – affermano ancora gli Assessori Spataro e Spadafora Lanzino – ribadiamo che il servizio di scuolabus terrà conto delle limitazioni indicate dal Ministero della pubblica istruzione e sarà assicurato nei limiti della capienza consentita per garantire il trasporto in sicurezza e nel pieno rispetto delle disposizioni sul distanziamento. Riusciremo a garantire il servizio di scuolabus grazie alla collaborazione dell'AMACO, ma anche e soprattutto per l'attenzione che il Sindaco Mario Occhiuto ha da sempre rivolto al mondo della scuola e alla mobilità sostenibile".