Demma neo direttore del Parco archeologico di Sibari, Novellis: “Professionista competente che valorizzerà questa area”

"Che sia una nuova Primavera per la valorizzazione e promozione dell'area archeologica della Sibaritide. È l'auspicio che l'intero territorio può e deve condividere con e per la nomina del neo direttore del Parco archeologico di Sibari Filippo Demma, al quale vanno gli auguri di buon lavoro. Dalla valorizzazione e comunicazione strategica dello straordinario patrimonio archeologico che ruota attorno al nome di Sybaris, passa, infatti, il rafforzamento dell'appeal e della promozione per tutto il territorio ed i suoi marcatori identitari".

È quanto dichiara l'assessore alla Città della Cultura e della Solidarietà Donatella Novellis esprimendo soddisfazione con il Sindaco Flavio Stasi per "l'individuazione e la scelta di un professionista che – siamo certi – per capacità e competenze saprà rispondere alle aspettative di quest'area della Magna Graecia, ricca di passato e futuro. L'auspicio – sottolinea – è quello di un dialogo condiviso anche e di un lavoro sinergico con gli altri comuni".

Il Parco Archeologico Sybaris, Thurii e Copiae, insieme ai marcatori identitari distintivi di Corigliano-Rossano, dal Castello Ducale al Codex Purpureus Rossanensis, dall'Abbazia del Patire al Quadrato Compagna, rappresentano la preziosa eredità sulla quale la Città e tutto il territorio possono e devono investire con l'obiettivo di diventare destinazione culturale e turistica, ricercate e fruita 365 giorni l'anno.

Creato Lunedì, 14 Settembre 2020 13:46