Cosenza
 

Magorno: "Grazie al ministro Bellanova per le parole dedicate al Peperoncino Festival"

"Ringrazio la Ministra Teresa Bellanova per le preziose parole dedicate al Peperoncino Festival di #Diamante".

Così il Senatore IV e Sindaco di Diamante, Ernesto Magorno. Segue il testo del messaggio inviato dalla Ministra Bellanova.

PEPERONCINO FESTIVAL _ DIAMANTE

SALUTO MINISTRA POLITICHE AGRICOLE, ALIMENTARI E FORESTALI

SENATRICE TERESA BELLANOVA

Buongiorno a tutte e tutti voi,

un caloroso saluto al Presidente dell'Accademia italiana del peperoncino, Enzo Monaco, al sindaco di Diamante, l'on. Ernesto Magorno, alle operatrici e agli operatori di settore, ospiti e visitatori, alla bellissima comunità che rappresentate e che ogni anno, da 28 anni, nella splendida cornice di Diamante, tra i caratteristici vicoli e lo spettacolare lungomare, rendono omaggio a un prodotto principe delle cucine del sud del mondo come il Peperoncino in tutte le sue molteplici declinazioni gastronomiche, storiche, economiche, salutistiche, ambientali, culturali ed artistiche.

Un'eccellenza italiana, come è il Peperoncino, un prodotto della terra, sapore della dieta mediterranea, diventa protagonista e motore di un evento, il Peperoncino Festival di Diamante, che negli anni ha saputo richiamare appassionati da tutto il mondo, far conoscere i nostri prodotti a un vasto pubblico, unire enogastronomia, qualità e tradizione, valorizzare la sua tipicità territoriale consolidandone l'immagine e l'attrattività.

Un mio ringraziamento particolare va all'Accademia del Peperoncino, che ha saputo in questi anni garantire e tutelare la qualità dei nostri prodotti e ai produttori consentire la sopravvivenza delle tante varietà delle produzioni che ci offrono le nostre terre.

Questa è una edizione molto diversa dalle precedenti, particolare, sofferta per certi versi, con al centro la sicurezza e la tutela dei visitatori e delle visitatrici resa necessaria dal contesto particolare che si lega all'emergenza Covid.

So che avete dovuto fare molte rinunce per garantire la sicurezza dei visitatori ma il vostro avercela fatta è qui, davanti a tutti noi.

Rispetto a molte altre manifestazioni è stato possibile viverla in presenza, come ogni anno, qui dove è nata ed è stata ideata.

E per questo va reso omaggio ai promotori, agli organizzatori e anche, elemento per nulla trascurabile, alla forza e alla tenacia dei nostri agricoltori, dei nostri imprenditori agricoli che in questi mesi, con un senso di abnegazione e responsabilità assoluti, non si sono mai fermati, garantendo approvvigionamenti in maniera costante nonostante difficoltà evidenti e oggi ci mostrano qui in Fiera, in questa terra calabrese bellissima, con orgoglio, il frutto e la qualità del loro lavoro.
Una eccellenza come il Peperoncino nasce dal cuore agricolo del nostro Paese e questo cuore noi vogliamo proteggerlo fino in fondo: un patrimonio unico, caratterizzato da un legame storico e indissolubile con la produzione agricola di qualità e la terra in cui nasce.
In esso è racchiuso tutto il valore di quelle tipicità che raccontano le nostre eccellenze nel mondo. Una parte insostituibile della nostra identità.

Il nostro compito è allora continuare a promuovere e sostenere questi prodotti eccezionali, il lavoro, il sapere e la competenza che permettono queste produzioni. Da difendere, valorizzare, tutelare. E proprio per questo occorre puntare sempre più su un'agricoltura sostenibile, tutelando la biodiversità, l'unicità dei territori e delle culture.

Se da 28 anni continuiamo a celebrare il Peperoncino qui a Diamante, è grazie a tutti coloro che hanno continuato a credere nel territorio e valorizzare i prodotti locali, protagonisti di un tessuto economico unico.

Il mio invito è: proseguiamo sulla strada intrapresa per portare alla luce ed esprimere tutto il potenziale ancora inesplorato ed enorme.
Un lavoro impegnativo e però essenziale e prezioso da realizzare tutti insieme, ognuno per le sue competenze e ognuno con il contributo della sua professionalità e della sua dedizione per migliorare la produttività, preservare i prodotti locali, favorire sempre più la crescita virtuosa dei nostri territori.

Un saluto a tutte e a tutti gli ospiti che anche oggi saranno a Diamante con l'augurio di ottima giornata e ottima Festa.