Cosenza
 

+++++Ultim'ora+++++  Amministrative 2020: A Reggio Calabria e Crotone sarà ballottaggio. In riva allo Stretto si sfideranno Giuseppe Falcomatà e Antonino Minicuci. Battaglia tra Manica e Voce nella città pitagorica. Sergi eletto sindaco di Platì, Policaro stravince a Polistena. Torna la democrazia a Scilla, Limbadi e San Gregorio d'Ippona. A Taurianova Roy Biasi straccia l'ex sindaco Fabio Scionti. Aggiornamenti in tempo reale sul voto in Calabria

Crosia d'Estate: la prima delle quattro serate di "Radicando" dedicate al sole, al mare e alla luce

Radicando – dallo Jonio alla Sila lungo il Tràes è questo il tema delle quattro speciali serate inserite nel contesto della settima edizione di Crosia d'Estate. Il claim della rassegna di musica, spettacolo e sapori richiama la positiva esperienza dei Comuni della Valle del Trionto a Expo Milano 2015 e si ripropone, quest'anno, con nuove declinazionI, sotto la direzione artistica di Fabio Zumpano. La prima delle quattro serate, in programma Sabato 8 Agosto a partire dalle ore 20, sarà dedicata al sole, al mare e alla luce. Il rito del tramonto in riva allo Jonio con i ballerini del Festival Ramificazioni che si esibiranno in una suggestiva performance collettiva di danza contemporanea. Appena dopo, nella pista dell'Arena del Mare, gli artisti del Circo Nero Italia che, nella loro unica tappa in Calabria, porteranno le acrobazie che li hanno resi celebri ed apprezzati in tutto il mondo.

Sicuramente suggestiva la coreografia che i ballerini del Festival Ramificazioni, sotto la direzione artistica di Riccardo Stabile, proporranno al tramonto sulle spiagge di Centofontane, antistanti l'Arena del Mare. Sarà un omaggio al sole al tramonto in uno degli scorci più belli ed emozionanti dello Jonio. Uno spettacolo estemporaneo con suoni dal vivo proprio in riva al mare.

Tanta attesa, invece, per l'esibizione del Circo Nero Italia, uno degli appuntamenti più importanti della VII edizione di Crosia d'Estate. Otto performer tra i più importanti del panorama artistico europeo. Da Firenze sulle rive di Centofontane per portare uno spettacolo unico, pieno di suspense: giochi di fuoco ed esibizioni acrobatiche, a terra e in aria. Non un semplice spettacolo ma una vera e propria esperienza sensoriale che coinvolgerà i presenti e li trasporterà nella dimensione della magia artistica. Il Circo Nero Italia è uno spettacolo che arriva a Crosia dopo aver fatto il giro del mondo, toccando mezza Europa, Stati Uniti, Russia e spingendosi fino a Bangkok.

«Sarà uno spettacolo – scrive Duccio Cantini ispiratore e ideatore del Circo Nero Italia - che non i limita al semplice intrattenimento. Quello a cui lavoriamo ogni giorno è uno show evolutivo, ricco di emozioni e ispirato ai grandi spettacoli internazionali. Vorrei che chi partecipa ai nostri eventi tornasse a casa con l'idea di aver vissuto un'esperienza davvero unica da conservare per sempre nel proprio cuore».

Ma il vero fil rouge della rassegna artistico-musicale di Radicando saranno i sapori della tradizione. E anche nel contesto della prima serata il gusto vero della Calabria e della Valle del Trionto saranno protagonisti indiscussi.

Durante la serata, infatti, saranno proposte le degustazioni di Perla di Calabria e le storie che accompagnano i prodotti del rinomato liquorificio di Corigliano-Rossano che ha saputo tradurre le essenze di questo territorio in distillati e liquori di altissima qualità: dalla liquirizia, al finocchietto selvatico, passando dal mandarino e la mandorla per finire all'amaro Bizantino, prelibato elisir di erbe ioniche. Ci saranno, poi, i gusti intensi di Stragolia, una delle cantine più rinomate della Calabria che estrae vini di pregio dai vigneti a terrazzo a 300 metri d'altitudine. E ancora, i sapori autentici del pane e dei suoi derivati proposti dal panificio Sapor di Pane, e la 'nduja di suino nero della Valle del Trionto dell'azienda agricola Libero Mariagrazia di Crosia Mirto.