Cosenza
 

+++++Ultim'ora+++++  Dopo circa 60 ore, terminano, finalmente, le operazioni di scrutinio a Reggio Calabria. Ufficiale ballottaggio Falcomatà-Minicuci. Sicuri in consiglio comunale, Angela Marcianò e Saverio Pazzano. Supera il 3% la lista di Klaus Davi, che ora sogna l'impresa di entrare a Palazzo San Giorgio

Cosenza, IMU 2020: informativa del Settore Tributi per guidare i contribuenti

Scade il prossimo 16 giugno il termine per il versamento dell'acconto IMU per il 2020. Il Settore Tributi del Comune , in vista della prossima scadenza, ha diffuso un'informativa sull'IMU che vuole essere una guida operativa di base per i contribuenti, che, in presenza di eventuali dubbi o per approfondimenti, sono invitati a fare riferimento alla nuova normativa IMU contenuta nell'Art. 1, commi da 738 a 783, della legge 27 dicembre 2019, n. 160 (legge di bilancio 2020), che, oltre a riformulare e rinnovare profondamente l'IMU, ha definitivamente abrogato il Tributo sui Servizi Indivisibili (TASI). I versamenti dell'IMU devono essere effettuati, presso qualsiasi istituto bancario o ufficio postale - in due rate alle seguenti scadenze:

entro il 16 giugno 2020 , come ricordato, il versamento in acconto, pari all'imposta dovuta per il primo semestre dell'anno;

entro il 16 dicembre 2020 il versamento a saldo, con eventuale conguaglio per l'intero anno.

Il versamento in un'unica soluzione è consentito solo alla scadenza di giugno.

Il pagamento NON va effettuato se l'importo annuo è inferiore o uguale a 12 euro. Tale importo si intende riferito a quello complessivamente dovuto per singolo codice tributo per l'intero anno e non alla singola rata.

L'informativa dettagliata del Settore Tributi è consultabile nell'home page del Comune nella sezione "In Evidenza", dove i cittadini-contribuenti potranno trovare le informazioni riguardanti i soggetti passivi dell'Imposta, le aliquote e le detrazioni d'imposta, i codici tributo e le categorie esenti per l'emergenza Covid-19, previste dall'art. 177 del Decreto rilancio (d.l. 19 maggio 2020, n. 34), come si calcola l'imposta.
In considerazione dell'emergenza sanitaria da Covid-19, l'Ufficio IMU del settore Tributi è a disposizione per eventuali chiarimenti soltanto per via telefonica o telematica. Solo per eventuali e comprovati casi urgenti o particolarmente complessi, il contribuente può chiedere un appuntamento previa prenotazione, con almeno tre giorni d'anticipo. Ovviamente bisogna attenersi alle attuali disposizioni anti-contagio, osservando il distanziamento e munendosi di mascherina e guanti.
Per contatti telefonare ai numeri: 0984.813 685 - 635 - 634 - 640 o inviare una mail ai seguenti indirizzi: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. ; P.E.C.: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. .