Celluloide
 

Gioiosa Jonica: per FilMuzik Arts Festival, Cineconcerto con Marco Messina e Sacha Ricci (99 Posse)

Per FilMuzik Arts Festival "Where's the revolution?" edizione 2020, a Gioiosa Jonica, nel giardino di Palazzo Amaduri, sabato 8 agosto, alle ore 22, Cineconcerto. Marco Messina e Sacha Ricci (99 Posse) musicano dal vivo il film "L'uomo con la macchina da presa"

Storici esponenti dell'altrettanto storico combo 99POSSE, Messina e Ricci condividono da anni, oramai, la scrittura di musiche originali per il cinema e per il teatro. Colonne sonore spericolate, sinuose, romantiche e sorprendenti, che raccontano – come in uno specchio – le storie e le trame all'interno delle quali agiscono i loro personaggi.

"L'uomo con la macchina da presa" è un film del 1929, diretto dal regista sovietico Dziga Vertov. Il film è forse il compimento massimo (e finale) del movimento kinoglaz ("Il cineocchio"), nato negli anni venti per iniziativa di Vertov e propugnatore della superiorità del documentario sul cinema di finzione che, in sostanza, deve essere bandito perché inadatto a formare una società comunista. Vertov raccoglie l'esperienza di anni di documentari propagandistici, le sue radici futuriste, le sue teorie secondo le quali il cinema deve essere uno strumento a servizio del popolo e della sua formazione comunista, e sublima il tutto in un'opera tecnicamente all'avanguardia e che ancora oggi colpisce per originalità e vivacità.

Prima del Cineconcerto: Proiezione "The Sentry" di Enrico Carnuccio (2018/3min.)
Durante l'evento:Esposizione abiti Sartoria ANTICHI TESSITORI
Ingresso 5€ con consumazione. Posti limitati