Celluloide
 

"Scare", lo short Movie del regista Pennestrì contro bullismo e cyberbullismo presto al cinema

È tratto da una storia vera, purtroppo una delle tante già lette, viste e ascoltate su giornali e televisioni.

Presto sarà proiettato al cinema lo short movie «Scare», realizzato in collaborazione con alcune produzioni USA e Calabresi.

Nel cast tecnico vediamo il regista Santo Pennestrì supportato da Joe Serien (produttore americano).

Un'adolescente viene preso di mira da cyberbulli e per Domenico è un inferno, ma tutto questo porta a un punto di non ritorno. Perché la violenza psicologica online è trasversale e coinvolge un gran numero di giovani.

I dati emersi dalle denunce raccolte dalla Polizia Postale nel 2020 e il report redatto dall'Osservatorio InDifesa di Terres des Hommes (in collaborazione con ScuolaZoo), sono l'esatta immagine della punta dell'iceberg di un mondo sommerso che agisce sui social e tra le chat.

E non ci sono solamente i fatti di cronaca che leggiamo quasi quotidianamente sui giornali. Esistono anche le storie di chi, per paura, non rende pubbliche le minacce e le violenze subite.

Inoltre, la rete non dà più quel senso di sicurezza tra i più giovani. Ma è qui che si instaura quel rapporto di dipendenza che, in molti casi, porta le vittime a rimanere nel tritacarne senza riuscire a uscirne.