Catanzaro
 

Catanzaro, l’amministrazione comunale e Sieco: ancora difficoltà su secco residuo, ma situazione in miglioramento

L'amministrazione comunale di Catanzaro e la Sieco comunicano che anche nella giornata di ieri, martedì, non è stato ritirato il secco residuo conferito, sia dalle utenze domestiche che da quelle non domestiche, in sacchi neri non trasparenti. Gli addetti hanno pertanto provveduto ad apporre su quel genere di sacchi l'adesivo "rifiuto non conferme" a causa dell'impossibilità di verificarne il contenuto.

Rispetto alle scorse settimane, la situazione è comunque risultata in miglioramento. Rimangono alcuni disagi per i quali ci si scusa con i catanzaresi e si auspica che possano venire eliminati nel più breve tempo possibile grazie alla collaborazione degli stessi cittadini.

Si ricorda che nel secco residuo vanno gettati solo i rifiuti non differenziabili, quindi è vietato inserire nei sacchetti plastica o carta, piccoli elettrodomestici Raee e qualsiasi rifiuto ingombrante.
Gli ingombranti o i piccoli elettrodomestici possono essere smaltiti nel Centro comunale di raccolta in viale Magna Graecia o ritirati a domicilio, su prenotazione, contattando il numero verde 800-862986.