Catanzaro
 

Vax day al Comune di Maida, somministrati ieri cento vaccini nel Palazzetto dello Sport. Il ringraziamento del sindaco Salvatore Paone

Sono cento i vaccini somministrati nel comune di Maida nel corso del vax day organizzato sabato 1 maggio in collaborazione con i medici di base che hanno provveduto alla inoculazione a partire dalle ore 15 presso il Palazzetto dello sport comunale.

Grazie ad un lavoro di coordinamento, fortemente voluto dall'amministrazione comunale di Maida guidata dal sindaco Salvatore Paone, i medici di base, i volontari della Croce Rossa, gli infermieri dell'Unità complessa di cure primarie territoriale e la Polizia locale hanno messo in piedi una macchina organizzativa in grado di effettuare il vaccino a tutti quei cittadini che hanno ricevuto il via libera dopo accurato controllo da parte del proprio medico di base.

Il sindaco Paone ha voluto esprimere il proprio ringraziamento "a tutti i volontari e i medici di base che operano nel nostro comune e che hanno messo a disposizione il loro tempo al servizio dei cittadini anche oggi festa dei lavoratori. Da Maida un segnale importante, un significato profondo per dire che solo accelerando con le vaccinazioni si potrà tornare alla normalità, ridando dignità ai tanti lavoratori che causa pandemia hanno perso il lavoro o hanno dovuto ridurre la propria attività lavorativa. Un primo maggio a Maida particolare, festa del lavoro all'insegna della lotta contro il virus".

La vaccinazione nell'importante comune del Lametino continuerà nelle prossime settimane presso il Palazzetto dello sport, per l'occasione allestito come vero e proprio hub vaccinale, mentre si attende a breve l' avvio dell'attività di vaccinazione anche presso il Polo sanitario territoriale inserito dall'Asp nella piattaforma regionale.