Catanzaro
 

Maida (Cz), un milione di euro per la messa in sicurezza della viabilità comunale in località Balzano

Un milione di euro per la messa in sicurezza della viabilità comunale in località Balzano. A dare notizia dell'ennesimo importante obiettivo raggiunto è l'Amministrazione guidata dal sindaco Salvatore Paone.
C'è da ricordare che con decreto del Ministero dell'interno, di concerto con il Ministero dell'economia e delle finanze, in data 23 febbraio 2021 sono stati dunque determinati i Comuni a cui spetta il contributo previsto dall'art.1, commi 139 e seguenti, della legge 30 dicembre 2018, n.145, da destinare ad investimenti relativi ad opere pubbliche di messa in sicurezza degli edifici e del territorio.

In particolare, per l'anno 2021, i contributi in questione ammontano complessivamente a 1.850.000.000 euro. Gli enti locali interessati avevano provveduto a comunicare le richieste di contributo al Ministero dell'interno entro il termine perentorio del 15 settembre 2020.

"La notizia ci conforta e non poco in questo brutto e lungo periodo pandemico che stiamo attraversando – afferma in sindaco Paone -. Si tratta di un intervento a lungo atteso dai residenti e che risponde in maniera forte e definitiva alle giuste richieste avanzate dalle famiglie e aziende che operano in questa importante porzione del nostro territorio comunale. Un traguardo figlio di una seria programmazione che ci permetterà di fornire l'intera area di viabilità in totale sicurezza e che va ad aggiungersi ai lavori già in corso riguardanti il depuratore e le opere fognarie".

"Con questo cospicuo finanziamento i contributi richiesti e ottenuti dal Comune di Maida da altri enti durante la nostra consiliatura superano i 4 milioni e mezzo di euro: un risultato mai raggiunto prima nel nostro comune – spiega ancora - che sta a dimostrare, se mai ce ne fosse stato bisogno, il continuo lavoro e impegno dell'amministrazione comunale a beneficio dell'intero territorio. Contributi che hanno interessato viabilità, pulizia degli alvei, messa in sicurezza del territorio, recupero beni storici, manutenzione straordinaria di edifici pubblici e valorizzazione della cultura e tradizione locale dei nostri centri".

Intanto, altri progetti sono stati già presentati dal Comune di Maida e altri sono in fase di preparazione per potenziare la viabilità sia al centro che nelle periferie del vasto comune dell'hinterland lametino.