Catanzaro
 

Catanzaro, Abramo e Longo: "Incassati finanziamenti Protezione civile per messa in sicurezza stradale e regimentazione acque bianche"

Quattro importanti interventi di messa in sicurezza stradale e di regimentazione delle acque bianche, per un ammontare di 1milione e 350mila euro, sono stati inseriti nel Programma triennale dei lavori pubblici 2020-22. A dare il via libera è la stata la giunta, presieduta dal sindaco Sergio Abramo, su proposta predisposta dal settore gestione del territorio, diretto da Guido Bisceglie, e illustrata dall'assessore Franco Longo.

"L'amministrazione – hanno commentato Abramo e Longo - ha incassato l'ok per una serie di finanziamenti da parte della Protezione Civile a seguito dell'invio di apposite schede progettuali definite dall'ufficio tecnico grazie all'impegno del dirigente e di tutti i funzionari preposti. Gli interventi di messa in sicurezza riguarderanno la sede stradale di Gagliano, contrada Cavaglioti, e di Pontegrande, Vicenzale, via Genovese, Catanzaro nord, viale Pio X e via Bambinello Gesù. In quest'ultima area sono previsti anche lavori per la raccolta e lo smaltimento delle acque piovane, così come nelle località Fortuna e via Stretto Antico. Infine, un ulteriore zona interessata da interventi di regimentazione idraulica delle acque bianche sarà quella del quartiere Lido, viale Magna Grecia".

"Le pratiche – ha aggiunto Longo - sono state attenzionate e seguite, nella fase di presentazione, anche dal consigliere regionale Filippo Mancuso. L'impegno dell'amministrazione sarà ora quello di procedere celermente con le procedure per l'affidamento dei lavori che verranno eseguiti nel più breve tempo possibile".