Catanzaro
 

“Rinascita-Scott”: ci sono due nuovi pentiti?

pentitoCi sarebbero due nuovi "pentiti" nell'inchiesta Rinascita-Scott. Secondo alcune indiscrezioni, raccolte dall'Adnkronos, infatti, due degli indagati avrebbero deciso di collaborare con la Dda di Catanzaro dopo avere revocato l'incarico ai loro legali di fiducia. Gli inquirenti, inoltre, sarebbero anche pronti a depositare nuovi elementi probatori davanti al Gup Claudio Paris (ricusato da due legali del collegio difensivo, la decisione se accogliere o meno la richiesta spetta ora alla Corte d'Appello di Catanzaro). L'udienza preliminare ha preso il via venerdì scorso nell'aula bunker del carcere romano di Rebibbia. Si dovrà decidere sul rinvio a giudizio per 452 indagati (per altri quattro, compreso l'avvocato ed ex parlamentare Giancarlo Pittelli, il processo con rito immediato inizierà il 9 novembre prossimo al Tribunale di Vibo Valentia).