Calcio
 

Reggina in Serie B, Falcomatà: "Coronamento di una cavalcata straordinaria, una promozione conquistata sul campo"

FALCOMATa-GIUSEPPE«La città di Reggio Calabria può gioire. La Reggina è in Serie B. È il giusto coronamento di una cavalcata straordinaria, una promozione conquistata sul campo». È quanto ha affermato il sindaco metropolitano Giuseppe Falcomatà commentando la promozione della Reggina 1914 in serie B.

«Desidero fare un plauso aI presidente Luca Gallo. Ci ha messo cuore, passione, volontà e ha investito tante risorse economiche, accompagnando il progetto a una programmazione eccezionale sotto tutti i punti di vista – rileva l'amministratore –. Complimenti al direttore sportivo Massimo Taibi e al mister Mimmo Toscano per aver allestito una squadra che ha saputo emozionare il pubblico reggino, settimana dopo settimana, e ha meritato sul campo l'obiettivo raggiunto».

«L'auspicio è che la Serie B sia solamente periodo di purgatorio, da far durare il meno possibile, sognando un lieto e ambìto ritorno in serie A – è l'auspicio di Falcomatà –, il giusto palcoscenico che compete a questi straordinari colori. Ricordiamoci da dove siamo partiti, dov'era la Reggina appena quattro anni fa. Oggi possiamo gioire del traguardo ottenuto facendo i complimenti agli atleti amaranto e ad una società che ha programmato con lungimiranza e professionalità. La serie B sarà un palcoscenico importante anche per la Città di Reggio Calabria, una vetrina nazionale che genererà anche un indotto per il tessuto socioeconomico della città».