Calcio
 

Falcomatà dribbla le polemiche: "Io e Spirlì allo stadio? Giusto fare un saluto alla massima autorità regionale"

falcomata-giuseppe-sindacodi Walter Alberio - "Il presidente della Regione viene allo stadio ed è giusto che il sindaco vada a fare un saluto di garbo istituzionale alla massima autorità regionale presente in città". Così il sindaco di Reggio Calabria, Giuseppe Falcomatà, a margine di una conferenza stampa a Palazzo San Giorgio e all'indomani della polemica sulla presenza allo stadio "Oreste Granillo" dello stesso primo cittadino e del presidente facente funzioni della Regione Calabria, Nino Spirlì.

È stato lo stesso governatore a pubblicare ieri le foto sulla sua pagina Facebook, finendo nella bufera dei commenti social. La presenza delle due figure istituzionali alla stadio "Granillo", in occasione del match Reggina-Vicenza, infatti era stata giudicata da tanti quantomeno inopportuna. Intanto, perché gli spalti sono chiusi al pubblico da ormai un anno e mezzo, ma soprattutto perché l'intera regione era sottoposta all restrizioni della "zona rossa", in un momento in cui si registrano oltre 500 contagi da Coronavirus al giorno e gli ospedali sono in tilt.

Il sindaco, parlando con i giornalisti, non si è soffermato sull'opportunità di recarsi allo stadio, ma sull'incontro con il governatore facente funzioni. "Di cosa abbiamo parlato? Solo un saluto...". Un saluto in un (non) normale pomeriggio.