Calcio
 

Offese a Nwankwo Simy, il sindaco Voce: “Intollerabile, Simy crotonese d’adozione”

simyesultaDopo le offese subite dall'attaccante del Crotone Nwankwo Simy -di origine nigeriana- il sindaco crotonese Vincenzo Voce ha espresso la sua vicinanza. "Gli haters che hanno insultato un altro giocatore del Crotone calcio -ha scritto il sindaco con un post di Facebook- si commentano da soli. Quanto toccato questa volta a Simy è una cosa avvilente, umiliante. Sono cose di una gravità unica, ma poi la cattiveria, l'ignoranza nel riversare queste schifezze sui bambini, sul figlio". L'episodio non giunge nuovo: qualche settimana fa era toccato al giocatore algerino Ounas ricevere degli insulti. "Mi vergogno per loro. Massima solidarietà all'attaccante e un abbraccio al figlio" conclude il sindaco.

Il monito di Voce, però, non giunge isolato. A commentare lo spiacevole accaduto è anche l'assessore Luca Bossi, che sempre su Facebook, riporta la sua solidarietà nei confronti dell'attaccante: "Ancora una volta, purtroppo, registriamo un vergognoso episodio ai danni di un calciatore del Crotone Calcio. Ancora più inqualificabile perché rivolto a suo figlio. Esprimere vicinanza e solidarietà a Simy è un sentimento che sentiamo doveroso così come apprezziamo la sua immediata denuncia. L'esempio di questo giovane uomo, diventato ormai crotonese, è da seguire".

"Bisogna denunciare -continua l'assessore- e non girare la testa dall'altra parte. È anche un monito a fermare questa spirale di violenza verbale che è diventata insostenibile. Che sia un uomo pubblico o un cittadino qualsiasi a subirla - conclude - l'Amministrazione di Crotone non tollera e non tollererà mai alcun episodio di violenza né fisica né tantomeno verbale: razzismo, bullismo, sessismo o altro. A Simy, al suo bambino, alla sua famiglia la piena solidarietà personale, del sindaco e della nostra comunità".

Anche il senatore Ernesto Magorno sente di dedicare un pensiero nei confronti di Simy: "Leggere le tremende parole contro Simy fa male, tutta la nostra vicinanza all'attaccante del Crotone. Saremo sempre contro ogni forma di razzismo".