Infrastrutture, Occhiuto incontra Giovannini: “Importanti novità per la Zes di Gioia Tauro e la rete ferroviaria regionale”

occhiutogiovannini"Oggi a Roma ho incontrato il ministro delle Infrastrutture e della mobilità sostenibili, Enrico Giovannini. Un confronto estremamente positivo, un colloquio proficuo; e ringrazio il ministro per la sua disponibilità. Abbiamo approfondito il tema delle infrastrutture per la Regione Calabria che verranno finanziate con il Piano nazionale di ripresa e resilienza, con il Fondo di sviluppo e coesione, e con altre risorse disponibili. Nei prossimi mesi ci saranno interlocuzioni tecniche tra la Regione e il Ministero per velocizzare la spesa e la realizzazione di questi interventi". Lo scrive su Facebook Roberto Occhiuto, presidente della Regione Calabria.

"Abbiamo parlato – continua Occhiuto - dell'Alta Velocità e della necessità di inserire anche il lotto di Gioia Tauro tra i primi da realizzare: tutto questo per collegare in modo adeguato il porto e la zona franca alla rete ferroviaria. Saranno previste, inoltre, importanti ulteriori risorse per la nostra Regione, che arriveranno tramite un anticipo del Fondo di sviluppo e coesione.

Tra le altre questioni strategiche per l'infrastrutturazione della Calabria, abbiamo analizzato i temi della strada statale 106 Jonica, della strada statale 713 Trasversale delle Serre, e degli interventi di efficientamento necessari per la rete autostradale.

Ci saranno, inoltre, rilevanti novità infrastrutturali per la zona economica speciale di Gioia Tauro e per potenziare la rete delle ferrovie regionali. Tanti progetti in cantiere, tante importanti novità per il nostro territorio. Andiamo avanti per costruire il futuro della Calabria", conclude Occhiuto.