Maltempo, domani rovesci su Calabria e Sicilia

Previsioni del tempo in Italia fornite dal Servizio Meteorologico dell'Aeronautica Militare.

SITUAZIONE: un campo di alta pressione con tempo stabile e in prevalenza soleggiato sta interessando il nord e gran parte del centro, mentre una residua instabilità è ancora presente sulle estreme regioni meridionali, in particolare sulle aree ioniche.

TEMPO PREVISTO FINO ALLE ORE 06.00 DI DOMANI:

NORD - cielo sereno o poco nuvoloso con qualche isolato addensamento sui rilievi e alte velature in transito a partire dai settori occidentali; riduzioni di visibilità per foschie dense e banchi di nebbia nelle vallate ed in pianura padana dopo il tramonto e fino al mattino.

CENTRO E SARDEGNA - annuvolamenti compatti su Abruzzo, basso Lazio e Sardegna sudorientale con qualche occasionale piovasco ma in miglioramento serale salvo sull'Abruzzo dove permarrà una residua nuvolosità, cielo sereno o velato altrove.

SUD E SICILIA - annuvolamenti sparsi e compatti con qualche occasionale rovescio o temporale su Calabria meridionale e Sicilia centrorientale mentre locali deboli piogge o piovaschi potranno interessare le restanti aree, specie i settori ionici; parziale attenuazione della nuvolosità e dei fenomeni dalla serata con addensamenti residui più diffusi sempre su Sicilia e Calabria.

TEMPERATURE: massime in aumento su alpi e Prealpi, Lazio, Abruzzo, Molise, Campania, Salento, Calabria meridionale e Sicilia centroccidentale; stazionarie altrove; minime in calo su Lazio centro-meridionale, Abruzzo, Molise, Campania, Puglia e Basilicata orientale; in aumento su Valle d'Aosta e senza variazioni di rilievo sul resto del Paese.

VENTI: deboli settentrionali sulle aree ioniche e variabili sul resto d'Italia.

MARI: generalmente poco mossi tutti i bacini, ma con moto ondoso in intensificazione dal pomeriggio fra l'Adriatico centromeridionale e lo Jonio settentrionale.

TEMPO PREVISTO PER DOMANI:

NORD - spesse velature sui settori alpini centrali, velature più sottili sulle restanti aree a parte maggiore soleggiamento su Emilia-Romagna. Dal tardo pomeriggio nubi basse in intensificazione sulla Liguria centro orientale. Al primo mattino e dopo il tramonto formazione di foschie dense sulle zone pianeggianti.

CENTRO E SARDEGNA - annuvolamenti bassi e stratiformi attesi al primo mattino su Umbria meridionale, appennino laziale e settore abruzzese, in successivo diradamento con estesi rasserenamenti; cielo sereno salvo temporaneo transito di innocua nuvolosità alta e sottile sul resto del centro, salvo una intensificazione serale della copertura più significativa sulle coste toscane. SUD E SICILIA - addensamenti compatti con deboli rovesci attesi nelle ore diurne nell'entroterra calabrese e sulla Sicilia, in miglioramento serale con ampie aperture sulle relative aree centrosettentrionali della Calabria e su quelle centromeridionali siciliane; ampio e prevalente soleggiamento sul restante meridione.

TEMPERATURE: minime in calo su Lazio centro-meridionale, Abruzzo, Molise, Campania, Puglia e Basilicata orientale; in aumento su Valle d'Aosta e senza variazioni di rilievo sul resto del Paese; massime in lieve rialzo su Valle d'Aosta, Sardegna settentrionale ed ovest Sicilia; pressoché' stazionarie sul resto del Paese.

VENTI: deboli dai quadranti settentrionali sulle aree ioniche e variabili sul resto d'Italia. MARI: da mossi a poco mossi Adriatico meridionale, Jonio e stretto di Sicilia; poco mossi i restanti bacini, ma con moto ondoso in aumento dal pomeriggio sul canale di Sardegna.