Regionali, Aieta e Billari chiamano Amalia Bruni: "Lavoriamo per l’unità del campo progressista"

aietabillari"Lavorare per l'unità dell'intero campo delle forze democratiche e progressiste". Lo scrivono, in una nota, i consiglieri regionali Antonio Billari e Giuseppe Aieta, del gruppo 'Democratici e Progressisti', nella quale annunciano di aver informato la candidata presidente della coalizione di centrosinistra, Amalia Bruni, "della loro decisione di essere convocati in maniera autonoma in relazione a loro gruppo di appartenenza".

"Hanno voluto così manifestare – si legge nella nota - la loro volontà di non disperdere, anzi di valorizzare, l'esperienza sinora accumulata come 'Democratici e Progressisti'".

Aieta, fedelissimo dell'ex governatore Mario Oliverio, e Billari, vicino all'ex assessore regionale Nino De Gaetano, parlano di "posizione politica dirimente che scaturisce dalla volontà di lavorare per l'unità dell'intero campo delle forze democratiche e progressiste al fine di contrastare la deriva della frammentazione e dare vita ad un progetto politico competitivo e vincente contro il centrodestra nella prossima competizione elettorale per l'elezione del Consiglio Regionale".