Fascismo, Stumpo (LeU): “Dichiarazioni Spirlì superficiali”

"Le affermazioni del candidato del centrodestra alla vicepresidenza della Regione Calabria Nino Spirli' su Mussolini lasciano stupefatti per la superficialita' della rilettura storica e il revisionismo. Forse non ricorda bene la storia del nostro Paese ma Mussolini era fascista, e il regime fascista non era quello che descrive. E' stato un regime autoritario che mandava gli oppositori al confino o in galera e che ha portato il nostro paese ad allearsi con Hitler e i nazisti. Non proprio un benefattore. Il fascismo non e' un'opinione, e' un crimine. La Calabria merita di meglio". Lo afferma il deputato calabrese di LeU Nico Stumpo.

Creato Lunedì, 21 Giugno 2021 19:10