De Poli (Udc): “Mai dubitato innocenza Cesa, decisione Procura Catanzaro ci dà ragione su sua estraneità”

"Non ho mai dubitato. La decisione della Procura di Catanzaro di stralciare la posizione dell'Onorevole Lorenzo Cesa ci soddisfa e dimostra che avevamo ragione quando, mesi fa, - pur affidandoci al lavoro della magistratura - eravamo convinti dell'innocenza del Segretario e della sua estraneità ai fatti contestati". Così il senatore e presidente nazionale UDC Antonio De Poli.

"Oggi si chiude una pagina che è stata drammatica non solo per la comunità dell'Udc ma soprattutto e ancor di più a livello personale e per la famiglia di Lorenzo. A lui e ai suoi familiari intendo stringermi, ancora una volta, affettuosamente. Il mio auspicio è che i media diano la stessa rilevanza alla notizia di oggi rispetto a quanto è accaduto lo scorso febbraio", aggiunge ancora De Poli.