‘Ndrangheta, Rosato (Italia Viva): “Sempre convinta innocenza Cesa”

Apprendo con grande piacere e soddisfazione la decisione dei procuratori di Catanzaro di non rinviare a giudizio Lorenzo Cesa e di stralciare la sua posizione dall'indagine. Sono sempre stato convinto Lorenzo fosse una persona perbene che nulla aveva a che fare con le organizzazioni criminali coinvolte in questa inchiesta". Lo afferma il vicepresidente della Camera dei deputati e presidente di Italia Viva, Ettore Rosato.

"Sono felice, per lui e la sua famiglia, si sia chiusa subito questa vicenda che, come dimostra la decisione di oggi, lo vedeva assolutamente estraneo", conclude.