Regionali, de Magistris: “Spezzare rapporto politica-cosche”

"Lo condivido totalmente, riprende le parole di Paolo Borsellino quando diceva che tra l'altro la mafia puo' essere sconfitta con la matita in cabina elettorale. In Calabria hanno un'opportunita' storica perche' con la mia candidatura si punta a spezzare in maniera netta e definitiva il rapporto tra politica e 'ndrangheta che e' stato il vero tema del sottosviluppo politico di quella terra, la borghesia mafiosa. I 10 anni che ho speso in magistratura in Calabria valgono piu' di ogni parola che io posso dire". Cosi' Luigi de Magistris, candidato alla presidenza della regione Calabria ha commentato, a radio Crc, quanto affermato ieri dal procuratore nazionale antimafia Federico Cafiero de Raho che ha invitato la politica a scegliere candidati trasparenti. (ANSA)