Legalità, Morra: "Da politica ricatto occupazionale se manca indipendenza economica"

"Questa è la condizione di tante parti della Calabria. E se non c'è l'indipendenza economica, il ricatto occupazionale permette alla pessima politica di essere violenta e predatrice".

Lo scrive su Twitter il senatore Nicola Morra, presidente della Commissione Antimafia, parlando della sentenza della Corte d'Appello di Reggio Calabria che ieri ha condannato a 3 anni e 6 mesi di carcere (i reati elettorali sono prescritti) l'ex consigliere regionale Antonio Rappoccio, accusato di associazione a delinquere finalizzata alla corruzione elettorale.

Secondo i giudici, infatti, l'ex consigliere regionale, per essere eletto nel 2010, avrebbe costituito alcune cooperative per creare concorsi fantasma e promettere posti di lavoro in cambio del voto.