Bandiere blu, Tassone: “La Calabria è uno scrigno, guardiamo al futuro con rinnovate ambizioni”

"Le 15 località costiere che hanno ottenuto la Bandiera blu 2021 rappresentano dei punti d'eccellenza da valorizzare. Sono posti stupendi, che offrono servizi, che possono regalare piacevoli sensazioni grazie alle loro bellezze ed alla loro cura. Sono mete ambite per i turisti che cercano relax, divertimento ed un contatto con la natura".

Il consigliere regionale Luigi Tassone manifesta soddisfazione per il risultato ottenuto dai centri premiati, aggiungendo che "bisogna continuare a lavorare per essere sempre più competitivi ed al passo con i tempi.

"L'area centrale della Calabria – sostiene Tassone – è una realtà straordinaria, un'autentico scrigno di tesori unici. Luoghi come Tropea, Soverato, Sellia Marina, Cirò Marina e Melissa vengono ammirati da visitatori provenienti un po' da tutto il mondo. Sta a tutti noi calabresi – conclude - creare le condizioni affinché si possa guardare con rinnovate ambizioni verso il futuro".