Export Coops Academy, primo appuntamento calabrese

Si è svolto lunedì il primo webinar di Export Coops Academy, le giornate di approfondimento sul tema dell'internazionalizzazione rivolte alle cooperative. L'iniziativa è stata promossa dall'ICE, dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale e Confcooperative Internazionalizzazione in collaborazione con Confcooperative Calabria.

Il primo appuntamento di Export Coops Academy, condotto da Valentino Bergamo - CEO Calicantu (Docente esperto della faculty ICE Agenzia) ha permesso alle cooperative associate a Confcooperative Calabria di scoprire quali sono le opportunità del digital export, con un focus particolare sulle vendite online.

La pandemia, infatti, ha accelerato i processi di digitalizzazione anche nel settore del commercio. Basti pensare che, secondo i dati di We Are Social, a gennaio 2021 l'80% degli utenti ha acquistato su Internet o ha cercato un prodotto online prima di acquistarlo. È poi letteralmente esploso il fenomeno del click and collect (+349%), ovvero quella pratica di acquisto che dà la possibilità ai consumatori di comprare un prodotto online e di ritirarlo poi direttamente in negozio.

Questi numeri certificano il cambiamento in atto nel comparto del commercio diretto. Le restrizioni imposte dalle misure governative hanno trasformato, infatti, i comportamenti di acquisto delle persone e costretto i commercianti ad adattarsi ad un mercato in continua evoluzione.

Anche le cooperative calabresi, allora, dovranno adeguarsi abbracciando in maniera convinta ed efficiente la strada della digitalizzazione ed approdando in nuovi mercati. Strumenti come gli e-commerce e marketplace come Amazon ed Alibaba, infatti, possono aiutare le cooperative ad essere più forti, strutturate e capaci di guardare al futuro con lungimiranza.

L'obiettivo di Confcooperative Internazionalizzazione con il progetto Export Coops Academy è proprio quello di accompagnare le associate nel loro percorso di internazionalizzazione.

Lo sottolinea anche il referente di FedAgriPesca Calabria, Enzo Filardo, imprenditore del settore agroalimentare: "Guardare ai mercati internazionali e sviluppare business con altri Paesi è fondamentale per l'agroalimentare calabrese e per le nostre cooperative. Momenti come questo devono attivare la creatività dei nostri cooperatori e incuriosire per avviare percorsi di crescita cogliendo le opportunità provenienti da tanti Paesi che hanno "voglia" di prodotti calabresi e della qualità che possiamo e sappiamo garantire."

"Queste giornate di approfondimento - mette in evidenza Angela Scigliano, coordinatrice di Confcooperative Calabria - sono una grande opportunità per le cooperative calabresi che in questi mesi hanno sofferto, come tutti, gli effetti economici e sociali della pandemia. Ringrazio la Confederazione a nome di tutte le associate perché iniziative come Export Coops Academy arricchiscono la cassetta degli attrezzi dei nostri cooperatori, preparandoli alle sfide complesse che ci attendono nei prossimi anni".