Regionali, l’Associazione Valentia scrive un programma con le proposte dei cittadini

"Redigeremo un vero e proprio documento nel quale saranno raccolte tutte le proposte dei cittadini atte a migliorare il territorio calabrese, finito sempre più nel dimenticatoio". E' quanto afferma Anthony Lo Bianco, presidente dell'Associazione Valentia, in vista delle elezioni regionali. "L'Associazione Valentia - ci tiene a precisare Lo Bianco - non ha nella maniera più assoluta ambizioni politiche o propagandistiche. Noi metteremo a disposizione di tutti i candidati alla presidenza della regione questa sorta di programma, contenente le varie richieste di imprenditori, professionisti, commercianti, associazioni di categoria, giovani, studenti, lavoratori di ogni genere, e tutti coloro i quali vogliano dare il proprio sostegno, la propria idea di vero cambiamento: quello che ogni persona, immedesimandosi nella figura di governatore o amministratore, farebbe per migliorare la Calabria.

"Abbiamo deciso - aggiunge il sodalizio vibonese - di dare un nome a questo progetto che riteniamo essere molto importante. Un titolo che sia altisonante, ma al contempo che smuova le menti dei calabresi, troppo spesso retrive al cambiamento, assuefatte, convinte che la politica sana e trasparente non potrà mai esistere. Il progetto prende il nome di " La Calabria che Sogniamo". Questo vuole essere un manifesto, una piattaforma programmatica con il precipuo scopo di creare un progetto politico, una lista da approntare in vista del ritorno alle urne nella regione più martoriata e disagiata del nostro Paese.

Ogni cittadino che intenda aderire a questa iniziativa - concludono i ragazzi dell'Associazione "Valentia" - potrà inviarci le proprie proposte all'indirizzo email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. , o compilare il form sul nostro sito associazionevalentia.it .

Tali proposte, una volta vagliate, verranno inserite in anonimato in questo programma".