Agrumicoltura, Magorno (IV): "Sostenere gli imprenditori calabresi con sgravi”

"Gli imprenditori agrumicoli devono essere sostenuti con azioni concrete come lo sgravio contributivo." Lo afferma il Senatore, Ernesto Magorno.

"Il comparto agrumicolo calabrese vive un periodo di forte crisi, una crisi acuita dalla pandemia del Covid19 e dalla recente ondata di maltempo. Le restrizioni necessarie per affrontare il Coronavirus hanno rappresentato un duro colpo per gli imprenditori di questo comparto d'eccellenza della Calabria – prosegue – da un lato, con le chiusure di mercati e centri commerciali, si è tradotta in una netta contrazione della domanda; dall'altro le limitazioni negli spostamenti hanno impedito alle aziende di disporre della manodopera specializzata proveniente negli anni precedenti dai paesi dell'Est, sia durante il ciclo produttivo, ma anche nella fase di raccolta".

"Una carenza cui non è stato possibile sopperire pienamente con manodopera locale, anch'essa specializzata , ma impossibilitata a causa dell'incompatibilità con la percezione del reddito di cittadinanza – termina Magorno – in questa situazione difficilissima lo sgravio contributivo sarebbe una fondamentale boccata d'ossigeno per tanti imprenditori calabresi. Per questo-conclude Magorno-porterò questa proposta in Commissione Agricoltura".