“Ci sedemmo dalla parte del torto, visto che tutti gli altri posti erano occupati” - Bertolt Brecht
HomeCalabriaMonitoraggio Gimbe su incidenza Covid: in Calabria nuovi casi in peggioramento (+58,6%)

Monitoraggio Gimbe su incidenza Covid: in Calabria nuovi casi in peggioramento (+58,6%)

Nella settimana 29 giugno-5 luglio si registra in Calabria una performance in peggioramento per i casi attualmente positivi per 100 mila abitanti (2.478) e si evidenzia un aumento dei nuovi casi (58,6%) rispetto alla settimana precedente. E’ quanto emerge dal monitoraggio settimanale della fondazione Gimbe sull’incidenza del Covid in Calabria. Sopra la media nazionale i posti letto in area medica (24,2%) e in terapia intensiva (4,4%) occupati da pazienti affetti dal virus. La percentuale di popolazione over 5 anni che non ha ricevuto alcuna dose di vaccino e’ pari al 10,2% (media Italia 7,1%), a cui aggiungere la popolazione over 5 anni temporaneamente protetta, in quanto guarita da meno di 180 giorni, pari al 4%. La percentuale di popolazione over 5 anni che non ha ricevuto la terza dose di vaccino e’ pari al 13,9% (media Italia 11,4%) a cui aggiungere la popolazione over 5 anni guarita da meno di 120 giorni e che non puo’ ricevere la terza dose nell’immediato, pari al 6,3%. Il tasso di copertura vaccinale con quarta dose (persone immunocompromesse), riferisce ancora la fondazione Gimbe, e’ il 10,7% (media Italia 44,2%). Il tasso di copertura vaccinale con quarta dose (over 80, ospiti Rsa e fragili fascia 60-79) e’ del 6,6% (media Italia 21,1%). La popolazione 5-11 che ha completato il ciclo vaccinale e’ pari al 41% (media Italia 34,9%) a cui aggiungere un ulteriore 4,1% (media Italia 3,3%) solo con prima dose.

Articoli Correlati