Altri Sport
 

A Run For Catanzaro e Atletica Sciuto i Societari di Cross Master

Dopo il forzato rinvio dello scorso marzo, causa neve, si sono svolti domenica 11 aprile a San Giovanni in Fiore (CS) i Campionati Regionali Individuali e di Società di Cross riservati alle categorie Master. L'inappuntabile organizzazione della manifestazione podistica curata dall'Asd Jure Spot, presieduta egregiamente da Pasquale Martino nonché provetto speaker dell'evento per l'occasione, ha permesso la disputa delle gare in programma in assoluta sicurezza ottemperando ai protocolli in essere inerente l'emergenza pandemica in corso.

La 7ª edizione del Crossinfiore includeva nel programma tecnico anche corse riservate alle categorie Cadetti e Assoluti. Il titolo a squadre maschile è andato ad appannaggio della Run For Catanzaro con 1083 punti, davanti all'Atletica Sciuto (1009 punti) e alla Cosenza K42 (823 punti). Lo scettro femminile per club se l'è aggiudicato la società reggina Atletica Sciuto con 573 punti. Secondo posto per le atlete bruzie della Cosenza K42 (458 punti). Le sfide maschili di categoria hanno assegnato le leadership campestri 2021 ad Antonio Amodeo SM35 (Marathon Cosenza); Paolo Audia SM40 (Jure Sport); Michelangelo Spingola SM45 (Corricastrovillari); Francesco Turano SM50 (Cosenza K42); Pietro Gagliardi SM55 (Atletica Sciuto); Giuseppe Bruno SM60 (Libertas Lamezia); Amedeo De Marco SM65 (Cosenza K42); Angelo Sorcale SM70 (Cosenza K42); Pasquale Polimeni SM75 (Atletica Sciuto); Domenico D'Angelo SM80 (Atletica Sciuto). Tra le donne leader indiscussa della categoria SF35 Francesca Paone (Fiamma CZ); Olivia Magdale Chorzepa SF40 (Team Basile); Rosa Ciccone SF45 (Atletica Sciuto); Irene Pascone SF50 (Atletica Sciuto); Spyridoula Spyridoula SF55 (Cosenza K42); Maria Gabriella Bartoletti SF60 (Cosenza K42); Rosetta Strancone SF70 (Cosenza K42). Per le distanze Cadetti/e, oro maschile a Mattia Saccà (Atletica Gioia Tauro) e oro femminile a Sara Salerno (Cosenza K42). Sulla prova dei 6km maschili categoria Allievi, vittoria a Samuele Massafra (Tiger Running) e sulla prova dei 4km femminili, primo posto per Simona Sgrò (Atletica Sciuto). La gara Assoluta (Junior/Promesse/Senior) ha incoronato lo specialista di corsa in montagna Marco Barbuscio della Marathon Cosenza. A completare il podio Alberto Giungato (Cosenza K42) e Ibrahim Maktoum (Tiger Running). A rappresentare il Comitato Regionale Fidal, il Fiduciario Tecnico Maurizio Leone. Presente anche il Delegato Provinciale Fidal Cosenza, Francesco Misasi.