Agorà
 

Festival Leggere&Scrivere Vibo Valentia, ecco il programma definitivo

Cresce l'attesa per la nona edizione del Festival Leggere&Scrivere di Vibo Valentia che prenderà il via martedì 26 ottobre alle ore 10 con l'evento inaugurale alla presenza del presidente della Commissione di vigilanza Rai Alberto Barachini.

A distanza di due giorni dall'avvio della prestigiosa kermesse culturale è stato svelato il programma dettagliato delle cinque giornate che animeranno il cuore della città con incontri e approfondimenti. Un cartellone fitto e di qualità in cui trovano spazio i temi della giustizia e della legalità attraverso interlocutori come Pietro Grasso e Nicola Gratteri, e ancora cronisti del nostro tempo come Paolo Di Giannantonio per accendere i riflettori sulla questione Afghanistan o come Gennaro Sangiuliano e Carlo Freccero per esaminare le ripercussioni della pandemia sull'economia e sulle modalità di comunicazione.

Significativo il riconoscimento che in collaborazione con l'Associazione pro Fondazione Antonino Murmura verrà consegnato a Camillo Falvo, procuratore della Repubblica di Vibo Valentia per il suo impegno a favore della legalità e della giustizia.

Il fil rouge che accomuna tutti gli appuntamenti è la volontà di porre l'accento su tematiche di stringente attualità proponendo la cultura come strumento di riflessione soprattutto alle giovani generazioni. Gli istituti scolastici coinvolti: Liceo Classico Morelli-Colao, Liceo Scientifico Berto e il Liceo Vito Capialbi.

Spazio alla letteratura: è prevista la prima nazionale per il libro "Il Cercatore di luce" di Carmine Abate, già vincitore del Premio Campiello.

Spazi musicali: Momenti musicali tra cui spicca un grande evento concertistico, affidato al celebre violino di Gabriele Pieranunzi, con la collaborazione pianistica di Antonello Cannavale.

Spazio bimbi: il Leggere&Scrivere Junior sarà ospitato in un accogliente locale di corso Vittorio Emanuele nel quale i più piccoli avranno la possibilità di approcciarsi, attraverso incontri con autori, letture ad alta voce, giochi educativi e laboratori creativi, all'universo della lettura e dei libri. In particolare la tematica scelta è quella della comunicazione e del linguaggio: dal codice braille alle illustrazioni.