Agorà
 

L’associazione nazionale ambulanti-Ugl incontra il presidente dell'Anci Calabria e il prefetto di Catanzaro

L'Associazione Nazionale Ambulanti- UGL dopo l'incontro proficuo della settimana scorsa con l'assessore regionale Fausto Orsomarso ha iniziato a presentarsi, incontrare e sentirsi con i vari sindaci della Calabria.

L'Associazione si sta muovendo in tutta la Calabria per sensibilizzare le istituzioni – comunicano il Presidente regionale Mario Pino ed il segretario regionale Vincenzo Buccinà – verso il nostro comparto, tra quelli più danneggiati da questa emergenza socio-sanitaria e la conseguente tutela dei commercianti ambulanti.

"Come Associazione – dichiarano Pino e Buccina– abbiamo fatto numerosi incontri e instaurato dialoghi con le amministrazioni comunali dei vari comuni, grazie al nostro componente del Direttivo regionale Domenico Fimiano. Abbiamo incontrato - asseriscono i membri dell'associazione - il presidente dell'ANCI Calabria Francesco Candia. Durante l'incontro - continuano Pino e Buccina - come ANA-UGL CALABRIA abbiamo chiesto al Presidente di farsi promotore con i sindaci calabresi per sensibilizzare ed applicare ciò che prevede il nuovo DPCM per le zone arancioni come la nostra Regione. In particolar modo - rimarca l'associazione - ci siamo soffermati a chiedere a tutti i sindaci calabresi di attivarsi nel breve per applicare il DPCM e conseguentemente aprire i mercati food e no food".

"Il Presidente Candia - espongono Pino e Buccina - ci ha assicurato di promuovere un'azione di sensibilizzazione all'interno dell'Anci Calabria per sottolineare gli aspetti inerenti questo comparto previsti dal DPCM che istituisce la zona arancione in Calabria. Con tale impegno - sottolinea l'associazione - abbiamo ringraziato il Presidente della sua massima sensibilità. Durante la giornata si è avviato anche un'interlocuzione con l'assessorato alle attività economiche del comune di Catanzaro, attraverso l'assessore comunale Alessio Sculco, che si concretizzerà con la partecipazione della nostra associazione ai futuri tavoli comunali già avviati del comparto. Durante la giornata – osservano i membri – abbiamo incontrato il sindaco di Serra San Bruno Alfredo Barillari, che ringraziamo, spiegando la situazione del nostro settore. Il sindaco – fanno notare Pino e Buccinà – ci ha dimostrato delicatezza e concretezza verso la problematica affrontata, infatti pur riaprendo i mercati successivamente prevederà un recupero durante il periodo delle festività natalizie.

Successivamente - conclude ANA-UGL - siamo stati con un sit-in sotto la Prefettura di Catanzaro ed abbiamo conferito con Sua Eccellenza il Prefetto per esprimere nostre considerazioni ai sensi del DPCM per l'apertura dei mercati. Ringraziamo il Prefetto – continua l'associazione - per la disponibilità dimostrata incontrando i nostri rappresentanti per ascoltare le nostre esigenze".