Agorà
 

+++++Ultim'ora+++++  Amministrative 2020: 157 sezioni su 218, a Reggio Calabria ballottaggio ormai certo tra Falcomatà e Minicuci. Anche Crotone verso il ballottaggio: Manica (cdx) al 44,66%. Sergi eletto sindaco di Platì, Policaro stravince a Polistena. Torna la democrazia a Scilla, Limbadi e San Gregorio d'Ippona. A Taurianova Roy Biasi straccia l'ex sindaco Fabio Scionti. Aggiornamenti in tempo reale sul voto in Calabria

Lamezia Terme: seconda edizione del premio "La rosa nel bicchiere"

Nel corso della settima edizione di "Liriche, note e ... sotto le stelle di San Lorenzo", ideata e promossa dall'associazione culturale San Nicola presieduta da Pino Morabito, saranno consegnati i premi de "La rosa nel bicchiere". Il riconoscimento, giunto alla seconda edizione, viene assegnato ogni anno a personaggi illustri, realtà sociali o imprenditoriali che hanno operato e che continuano a prodigarsi per lo sviluppo economico e socio-culturale della comunità lametina e calabrese. I premi di questa edizione, realizzati dall'orafo lametino Eugenio Rocca, saranno assegnati alla Raffaele Spa e alla Vivai Milone.

La Raffaele Spa, nata nel 1935, è partita come una semplice bottega per la lavorazione artigianale del ferro. Oggi è un'azienda che conta oggi 250 collaboratori, vari negozi al dettaglio sparsi per la regione, uno showroom e due centri imprese. Una storia imprenditoriale portata avanti da tre generazioni che, da sempre, tengono presenti la cura del cliente, il rispetto per l'ambiente e l'innovazione per una crescita del territorio sempre al passo con i tempi. Vivai Milone. L'attività vivaistica nasce in Sicilia ai primi del Novecento. Negli anni Cinquanta i Milone si trasferiscono nella piana di Lamezia Terme e creano un'azienda florovivaistica moderna e all'avanguardia che oggi viene brillantemente guidata dalla quarta generazione dei discendenti della famiglia. Attualmente l'azienda produce piante di alto livello qualitativo che vengono vendute in tutta Italia e anche in Europa. Per essere autosufficiente nelle fasi di avvio dei processi vivaistici, l'azienda si è dotata di un laboratorio di micropropagazione grazie al quale vengono prodotte le baby plant. Non solo delle piante in miniatura ma l'esempio di come l'agricoltura sia competenza, recupero, innovazione e valorizzazione. Nel corso della serata-evento in programma per domenica 9 agosto 2020 alle 21, nel parco delle Terme Caronte, sarà consegnata la Targa alla Memoria in ricordo del Commendatore della Repubblica, Michele Grandinetti. Tra i più grandi imprenditori italiani della seconda metà del Novecento, Michele Grandinetti ha ricoperto posti di rilievo in Confindustria regionale e nazionale. È stato presidente regionale Ance, presidente di Confidi Calabria, consigliere amministrazione del mediocredito regionale. È stato tra i fondatori del consorzio aeroportuale lametino Consaer, oggi Sacal. Tra le tante onorificenze ricevute anche quella di Cavaliere di San Silvestro conferita dall'omonimo ordine pontificio della Santa Sede. Uomo di fede e mecenate, è ricordato ancora oggi per i suoi alti principi morali e le sue grandi doti umane. Nel corso della manifestazione l'associazione San Nicola assegnerà la 'Targa della solidarietà' al Comune di Sellia Marina, amministrazione locale che si è distinta negli anni per la sua attività solidaristica. All'evento saranno presenti il sindaco Francesco Mauro con una nutrita delegazione municipale. Ospite della serata sarà Gigi Miseferi, calabrese doc, attore dalla lunga e brillante carriera artistica a cui l'associazione conferirà la Targa Cultura e Spettacolo. Sempre nel corso della manifestazione sarà assegnata la Targa al Merito all'imprenditore lametino Francesco Stranges. Nuovi soci onorari del sodalizio saranno Emilio Cataldi, titolare delle Terme Caronte Spa, e l'imprenditore lametino Fabio Talarico. La settima edizione di "Liriche, note e ... sotto le stelle di San Lorenzo" sarà scandita da momenti di musica e teatro. Gli ospiti musicali che si esibiranno accompagnati al pianoforte dal M° Francesco Sinopoli sono il soprano Franceschina Molinaro; gli interpreti Chiara Caputi e Francesco Morgillo; la giovanissima cantante Francesca Nigro di appena 13 anni. Insieme al M° Sinopoli suoneranno i Maestri musicisti Vincenzina Pagani (Oboe), Giuditta Baratta (Violino), Pietro De Vito (Sassofono). Straordinario ensemble di talentuosi interpreti e musicisti che proporranno al pubblico delle Terme un repertorio di grandi classici della musica del Novecento. Come in ogni manifestazione dell'associazione San Nicola, non mancherà il teatro in poesia di Salvatore De Biase, scrittore e poeta che declamerà i versi del suo componimento "Bronzo e Riace": straordinaria lirica sulle origini magno-greche. Sul palco delle Terme si esibiranno anche gli attori del gruppo teatro dell'associazione. Pino Mete, Filomena Cervadoro, Angela Isabella, Giovanna Pullano, Luigi Lettieri, Sebastiano Barbanti e Marcello Bruni Pagnotta metteranno in scena l'atto unico di Maria Scaramuzzino "Per sempre si, ma anche no!". Equivoci e nonsense per un 'quadro teatrale' tutto da ridere ma che, non mancherà di far riflettere sul senso della nostra vita, oggi resa difficile e complessa dalla pandemia. Ma, prima dell'emergenza sanitaria, nella nostra esistenza andava tutto bene? Filava tutto liscio o le contraddizioni e le situazioni paradossali c'erano già? Per la realizzazione dell'evento, l'associazione ringrazia Banca Widiba e Gioielli Brasca per il concreto sostegno e la fattiva collaborazione. Banca Widiba offre una piattaforma online completamente personalizzabile e una rete di consulenti finanziari presenti su tutto il territorio. Come recita il suo stesso slogan: un'offerta completa di prodotti e servizi per risparmiare e investire.