Agorà
 

Cosenza, Fondazione Mancini: "Prima fase per statua leader socialista". Scultore annuncia avvio realizzazione opera pronta ad aprile

"Sono lieto di annunciare che è iniziata la prima fase per la realizzazione della statua che riporterà Giacomo Mancini tra la sua gente. Ho iniziato a lavorare alla struttura e al modello in argilla dell'opera. Poi si procederà con forma a tasselli in gesso e gomma siliconica. E infine passerò alla fusione dell'opera con l'antica tecnica della 'cera persa', usata dai maestri dell'antica Grecia. Documenterò ogni fase così da tenere continuamente informati i tanti che aspettano il ritorno a Cosenza del Leone socialista".

Lo afferma, in una nota diffusa dalla Fondazione Giacomo Mancini, lo scultore Domenico Sepe che può vantare la realizzazione di opere in bronzo come quella a ricordo di Diego Armando Maradona. "Siamo grati a Domenico Sepe - dichiarano Pietro e Giacomo Mancini insieme a tutta la Fondazione - per la passione che dimostra in questo lavoro. E siamo felici ed emozionati che il progetto proceda secondo la tempistica che ci siamo dati. E anche per questo vogliamo dire grazie, grazie e ancora grazie a coloro che hanno già donato il loro contributo per la realizzazione dell'opera".

"La statua, lo ricordiamo - proseguono Pietro e Giacomo Mancini - viene realizzata attraverso una libera raccolta di fondi che continua. Quindi chi vuole, può contribuire con la propria libera donazione. I nomi di chi ha contribuito, insieme a quelli che si aggiungeranno, saranno legati in maniera indissolubile e imperitura alla statua".