Agorà
 

"Mi-Steri", torna l’evento di Retake Rossano alla riscoperta delle leggende del Centro storico

Dopo il grande successo degli eventi estivi, che hanno raccolto larghi consensi in termini di presenze e di critica con un afflusso sempre più massiccio di gente nei vicoli e nelle piazze del Centro Storico di Rossano, ritorna Mi-Steri Retake, l'evento lanciato il 27 agosto scorso dall'associazione Retake Rossano che attraverso la narrazione e la rappresentazione scenica punta a recuperare le vecchie leggende e storie di mistero che fanno parte della tradizione orale rossanese. Nobiluomini e ragazze, osti e magare, anziane signore capaci di parlare con i morti: le leggende del rossanese sono tante e piene di spettri e fantasmi che incrociano spesso la strada dei vivi.

Quale momento migliore, allora, della notte di Ognissanti, conosciuta come Halloween nell'immaginario moderno, per attraversare le buie stradine e le piazze nascoste in cerca dell'eco di quelle storie.

L'appuntamento, preferibilmente in maschera per rendere ancora più bella l'atmosfera, è per domenica 31 ottobre alle ore 21 in Piazza Steri. Come sempre sono raccomandate mascherina, scarpe comode e acqua.

Come associazione non possiamo che ringraziare i tanti volontari che si sono messi a disposizione per realizzare il progetto oltre al duo artistico Soeve, formato da Veronica Martino e Sonia Quercia, e la 5° A del Liceo Artistico di Rossano, supervisionata delle docenti Daniela Rossi e Stefania Caruso.