Agorà
 

Sila Officinalis 2020: live su Facebook il 31 ottobre

Sabato 31 ottobre torna Sila Officinalis. L'evento rappresenta un appuntamento importante di confronto sulle tematiche ambientali e sulla valorizzazione del patrimonio naturalistico calabrese. Per questo motivo, nonostante la situazione difficile generata dalla pandemia, i promotori dell'iniziativa, ovvero il Parco Nazionale della Sila, la Federazione degli Ordini dei Dottori Agronomi e Dottori Forestali della Calabria e il Gruppo Naturalistico Micologico Silano, hanno deciso di rinnovare l'appuntamento con Sila Officinalis optando, però, questa volta per la modalità online.

L'evento sarà trasmesso in diretta sulla pagina Facebook del Gruppo Naturalistico Micologico Silano a partire dalle ore 9:30.

Il tema dell'edizione di quest'anno è "La salute delle piante nell'era dell'ecocene". L'epoca geologica dell'antropocene, durante la quale l'ambiente terrestre è stato fortemente condizionato e danneggiato dall'azione umana, ha portato ad un preoccupante inquinamento atmosferico mettendo così a serio rischio l'esistenza stessa di diverse varietà vegetali e animali e della vita umana.
Urge allora un cambiamento radicale di prospettiva che porti alla nascita di una nuova era geologica che metta al centro la tutela dell'ambiente e della vita: l'ecocene.

Nel corso del workshop tecnico si confronteranno una serie di professionisti ed esperti di carattere nazionale appartenenti ad ambiti diversi come la forestazione, le colture agrarie, la climatologia, la divulgazione scientifica giornalistica o la biochimica vegetale.
I relatori cercheranno di fare il punto in merito all'impatto del cambiamento climatico sulla salute delle piante e in generale sul patrimonio naturalistico calabrese. Verranno toccati nello specifico gli effetti sui vari ecotipi del Mediterraneo e sull'ecosistema forestale della Sila. L'approccio dell'evento sarà analitico e propositivo: si cercherà, infatti, di evidenziare i problemi e soprattutto di proporre un nuovo approccio fondato sull'adattamento al climate change e sulla responsabilità dell'azione umana.

Solo per i Dottori Agronomi e i Dottori Forestali, al fine del riconoscimento dei relativi CFP, ai sensi del Regolamento CONAF n. 3/2013, il workshop sarà trasmesso in modalità e-learning previa iscrizione, entro il 30 ottobre, al seguente link: https://bit.ly/2T7a2kV

Per seguire l'evento in streaming sabato 31 a partire dalle 9:30

https://www.facebook.com/gruppomicologicosilano