Agorà
 

Cosenza: il 16 settembre l'inaugurazione della mostra "La Bellezza" di Tonina Garofalo

Mercoledì 16 settembre 2020, alle ore 18, negli spazi espositivi della Galleria nazionale di Cosenza (Sala Giorgio Leone), verrà inaugurata la mostra La Bellezza di Tonina Garofalo.

Presenzieranno all'iniziativa: Antonella Cucciniello, guida della Direzione regionale Musei Calabria, Tonino Sicoli, critico d'arte e direttore del MAON di Rende, e Giorgio Ceraudo, architetto e già Soprintendente ai Beni ambientali, architettonici, artistici e storici della Calabria.

Artista operante e residente a Fiumefreddo Bruzio (Cosenza), Tonina, traccia figure dialettiche, fra l'organico e il razionale, con filamenti informali e disegni astratti. Si tratta di un piano dalla plasticità controllata, in cui le forme scivolano con leggerezza in un gioco di segni semplici, con tracce spumeggianti e vegetali, attraversate da quadrati e triangoli. Piume, pennacchi, infiorescenze, spirali dalle quali emergono corpi trasparenti o mascherati, ruotano attorno ad un nucleo che rappresenta l'occhio, sguardo incisivo e scrutatore dell'anima fruitrice. La ricerca della Garofalo si sviluppa da una fonte inizialmente indistinta indirizzata verso una realtà stilizzata e informale, in contiguità con uno sfuggente irrealismo fatto di elementi geometrici sovrapposti di particolari sguardi fissi.

Tonina Garofalo ha al suo attivo la partecipazione a numerose mostre organizzate su territorio calabrese e nelle principali città italiane, tra cui Roma, Napoli e Venezia. Le sue opere sono in molte collezioni pubbliche e private, sia in Italia che all'estero.

L'esposizione rimarrà aperta al pubblico fino al 30 settembre 2020 secondo i seguenti orari: da lunedì a venerdì dalle ore 10.00 alle ore 18.30 (ultimo ingresso ore 17.30).

La Galleria Nazionale di Cosenza, il cui referente è Faustino Nigrelli, è afferente alla Direzione regionale Musei Calabria. La mostra è stata allestita e curata in collaborazione con il Funzionario Restauratore Conservatore Camilla Brivio.